Progetto per la gestione documentale di AUSL Bologna


L'Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna è la più importante AUSL della Emilia Romagna con oltre 9000 dipendenti. E' distribuita sulla quasi totalità del territorio provinciale di Bologna e gestisce 9 ospedali e numerosissimi ambulatori.

La Sfida


Nel 2009-2010 l'AUSL Bologna si è rivolta ad NSI nell'ambito di un'attività di ridisegno e razionalizzazione di alcuni processi amministrativi: inizialmente abbiamo ricoperto il ruolo di consulenti, per l'individuazione dei processi amministrativi allora in atto (tramite interviste e analisi con gli addetti sul territorio) e per il disegno e l'ottimizzazione degli stessi.


La Soluzione


L'esito della nostra consulenza è stata la produzione di una serie di workflow descrittivi dei processi ottimizzati (ad esempio riguardo il flusso delle determinazioni aziendali); tali disegni sono stati utilizzati come base nella realizzazione di sistemi software da parte di altre aziende. 


I Risultati


Al momento della scelta del fornitore adatto a guidare la ristrutturazione del processo di protocollazione e gestione documentale ad ampio spettro, AUSL ha ritenuto che NSI fosse il partner giusto.

Preceduta quindi da una lunga fase di analisi, nel 2011 è iniziata la progettazione e la realizzazione del progetto allargato di Gestione Documentale, con fulcro sul nuovo sistema di protocollo.

Il progetto, ambizioso ed innovativo, ha l'obiettivo di rifondare l'intero sistema di gestione documentale dell'Azienda, rendendolo conforme agli obiettivi di legge in materia di dematerializzazione e conservazione sostitutiva. NSI sta seguendo questa fase, coordinando anche gli interventi di altre aziende che collaborano con AUSL BO, come CUP2000.

Il lavoro ha fra gli obiettivi, la "distribuzione" consapevole del carico di gestione documentale nell'Azienda, allo scopo di avvicinare le decisioni il più possibile ai soggetti che ne sono maggiormente competenti.

Il risultato raggiunto, sfruttando lo stato dell'arte delle tecnologie, è rendere possibile questo avvicinamento tramite la semplificazione massima delle interfacce utente.

Il valore aggiunto è che il software prodotto,  è stato realizzato secondo la filosofia del "riuso": potrà infatti essere distribuito ad altre aziende pubbliche che abbiano processi ed esigenze simili a quelle di AUSL Bologna.